Notizia

Cesare Prandelli: l’allenatore della Fiorentina si ritira per motivi personali

1.56Kviews

L’ex Ct dell’Italia Cesare Prandelli è tornato alla Fiorentina per un secondo periodo a novembre ma si è dimesso per motivi personali; Prandelli: “Sto attraversando un periodo di profonda angoscia che mi impedisce di essere quello che sono veramente”.
Cesare Prandelli ha lasciato la carica di capo allenatore della Fiorentina, dicendo che una “nuvola nera” si è sviluppata dentro di lui.

 

Il 63enne, che ha iniziato una seconda parentesi con La Viola a novembre , dice che sta attraversando “un profondo disagio” e lascerà il calcio.

L’ex allenatore della nazionale italiana lascia con il club 14 ° in Serie A, sette punti sopra la zona di riposo.
“Questa è la seconda volta che lascio la Fiorentina”, ha detto sul sito ufficiale del club.

“La prima volta non è stata una mia decisione, ma questa volta lo è. Nella vita, oltre ai bei tempi, ci sono anche momenti bui che possono prenderti sopra.

 

Acquista online il prodotto che stai cercando su Aosom.it

 

 

“Sto attraversando un periodo di profonda angoscia che mi impedisce di essere quello che sono veramente. Ho iniziato questa esperienza con gioia e amore, spinto dall’entusiasmo dei nuovi proprietari.

“È probabile che il mio amore per la città, e i ricordi dei grandi momenti che ho vissuto qui, mi abbiano reso cieco ai primi segni che qualcosa non andava bene dentro.
“La mia decisione è stata guidata dall’enorme responsabilità che ho nei confronti dei giocatori, della società e – non da ultimo – dei tifosi della Fiorentina, per i quali ho grande stima.

“Tutti i giocatori di questo livello hanno talento, e quando hai talento sei perspicace – non vorrei che la mia angoscia fosse colta e influenzasse le prestazioni della squadra.

“Negli ultimi mesi, una nuvola scura si è sviluppata dentro di me, cambiando il modo in cui vedo le cose.

“Sono venuto qui per dare il 100 per cento, ma ora sento che non è più possibile e quindi ho deciso di fare un passo indietro per il bene di tutte le persone coinvolte.

 

Acquista online il prodotto che stai cercando su Aosom.it

 

“Vorrei ringraziare Rocco Commisso e la sua splendida famiglia, Joe Barone e Daniele Prade, che sono sempre stati proprio dietro la squadra e me. Ma soprattutto voglio ringraziare i fiorentini, che so capire.

“Sono consapevole che questa potrebbe essere la fine della mia carriera da allenatore, ma non ho rimpianti e non desidero averne.

“Il mondo di cui ho fatto parte per tutta la mia vita probabilmente non è più giusto per me – non ci vedo più me stesso.

“Certamente sono cambiato, ma anche il mondo si sta muovendo più velocemente di quanto pensassi. Ecco perché credo che sia giunto il momento per me di smettere di essere trascinato, fermarmi per un po ‘e riscoprire il mio vero io ancora una volta”.

Prandelli ha diretto la Fiorentina per la prima volta tra il 2005 e il 2010, guidandola in Champions, tanto da farlo diventare allenatore degli Azzurri nel 2010.

Ha lasciato il ruolo dopo essere uscito dalla fase a gironi ai Mondiali 2014 e ha continuato a gestire Galatasaray e Valencia.

 

Acquista online il prodotto che stai cercando su Aosom.it

Acquista online il prodotto che stai cercando su Aosom.itAosom è un’azienda globale specializzata nella vendita online di attrezzature outdoor, arredamento per la casa, fitness, articoli per animali domestici, per bambini, hobby e tempo libero. Offrire ai propri clienti prodotti di alta qualità a un prezzo di fabbrica senza inutili e costosi passaggi intermedi. Hanno un enorme catalogo di prodotti di oltre 200.000 prodotti selezionati, velocità di consegna, servizio clienti professionale e prezzo competitivo per soddisfare i clienti mentre li acquistano. Visita Aosom.it e non perdere le offerte e le promozioni proposte solo sulla loro pagina.

 

 

Leave a Response

x